Chirurgia estetica post-parto

La gravidanza è un momento importante nella vita di una donna e porta con sé grandi cambiamenti non solo nella persona, ma anche per il fisico. 

Spesso è sufficiente seguire una dieta equilibrata e fare un po’ di sport per riacquistare la forma, ma non sempre la ginnastica e un’alimentazione mirata sono sufficienti ad eliminare inestetismi e imperfezioni del corpo post-parto

Cicatrici, smagliature, perdita di tono ed elasticità del seno e grasso localizzato sull’addome possono essere risolti con dei piccoli interventi di chirurgia estetica post-parto.

Chirurgia seno: mastopessi e mastoplastica additiva per rimodellare il tuo seno e renderlo compatto e tonico

Durante la gravidanza il seno è sodo e rotondo, ma dopo il parto, e soprattutto dopo l’allattamento, i seni possono perdere tono e volume e apparire svuotati e cadenti. La chirurgia estetica post-parto in questi casi è la soluzione ideale.

Mastopessi

La mastopessi è un intervento che dona nuova forma al seno: risolleva il seno cadente e lo rende sodo ed elastico.Spesse volte vi è la necessità di inserire delle protesi a supporto del lifting per dare al seno una forma armoniosa.

Il chirurgo praticherà delle incisioni areolari, ossia intorno all’areola del seno. Se il seno è molto basso si procede con una cicatrice verticale, più lunga ma sempre poco invasiva che parte dal capezzolo e arriva fin sotto la mammella. 

Il risultato di questo lifting al seno è eccellente: la forma è naturale con un aspetto sodo e giovanile, ma soprattutto senza traccia delle cicatrici.

Mastoplastica additiva

Se i seni sono molto svuotati dopo un lungo allattamento e hanno perso molto volume puoi ricorrere, invece, ad una mastoplastica additiva con inserimento di un impianto. La protesi in silicone viene applicata dietro il muscolo pettorale o dietro la ghiandola mammaria. 

Gli impianti con gel di silicone sono ergonomici, ovvero, nonostante le protesi appaiano tonde alla vista, una volta inserite, seguono la silhouette naturale del  seno. Anche in questo caso si avrà un risultato duraturo e definitivo e grazie alla forma ergonomica, si potrà scongiurare una modifica della forma del seno, come spesso accade con la rotazione degli impianti anatomici.  Dopo l’intervento si riacquista più sicurezza e femminilità!

 

Entrambi gli interventi estetici post parto sono poco invasivi, si eseguono in anestesia locale con sedazione leggera. Si può essere  dimessa in giornata e i tempi di recupero sono molto brevi. 

Le procedure estetiche al seno post-parto sono tra gli interventi più richiesti dalle donne, con oltre 300 mila operazioni all’anno.

Chirurgia corpo: interventi estetici di addominoplastica e liposcultura dopo il parto

L’addome è sicuramente la parte del corpo più sottoposta a stress durante la gravidanza. L’aumento del peso e l’allargamento naturale dei muscoli dell’addome cambiano in modo radicale il punto vita provocando una perdita di tono muscolare e i tessuti della parete addominale diventano molli e rilassati.

Addominoplastica

L’addominoplastica è un intervento di chirurgia estetica post-parto molto frequente: elimina il grasso in eccesso, corregge gli inestetismi dell’addome, la lassità della pelle e toglie le smagliature lasciando la pancia piatta e ben tonica. 

La cicatrice trasversale ricade nelle pieghe naturali dell’addome e viene nascosta del tutto sotto la  linea dello slip. Con questo intervento si avranno risultati stabili e definitivi: il tessuto adiposo in eccesso viene rimosso e non si accumulerà più, spariranno anche eventuali smagliature e inestetismi della pelle. 

Liposuzione

Durante i mesi della gravidanza le cellule adipose si depositano soprattutto su fianchi, su glutei e sulle cosce con accumuli di tessuto grasso localizzato. 

Dopo il parto è difficile recuperare la forma fisica originale solo con l’attività fisica: l’intervento di liposuzione è dunque la giusta soluzione. 

Con una cannula il chirurgo aspira il grasso in eccesso sul punto vita, glutei e cosce rimodellando la silhouette e rendendo il corpo snello e tonico.  I risultati sono visibili già dopo pochi giorni, il gonfiore dovuto all’intervento tende a sparire in tempi brevi e le incisioni della cannula sono talmente piccole da essere invisibili.

Articoli correlati