Combatti la cellulite con la Mesoterapia

La cellulite per tante donne può essere un vero e proprio problema. La pelle assume quell’effetto “a buccia d’arancia” che crea non poco imbarazzo, soprattutto in contesti in cui le zone del corpo in questione sono scoperte (al mare in primis).

Ecco perché è sempre bene conoscere i dettagli della mesoterapia, una delle soluzioni più conosciute per combattere la cellulite.

Cosa si intende col termine mesoterapia?

Il nome mesoterapia deriva da mesoderma, ovvero lo strato medio-profondo del derma. Il nome della terapia fa riferimento a questa zona del corpo in quanto le sostanze che vengono iniettate penetrano proprio fino allo strato del mesoderma.

Quando si parla di mesoterapia si fa riferimento alla tecnica che permette di eliminare il ristagno dei liquidi che spesso si forma a livello dei tessuti cutanei e sottocutanei, determinando così la ritenzione idrica. Per molte persone, donne in primis, è un serio problema estetico e perciò sempre di più vogliono conoscere rimedi utili per poterla migliorare.

La mesoterapia è molto richiesta per risolvere gli inestetismi della cellulite. Il suo obiettivo principale è quello di disintossicare l’organismo favorendo l’eliminazione di tutte quelle scorie in eccesso che tendono ad accumularsi; oltre a questo, fa in modo che la pelle rimanga elastica e tonica: motivo per cui è fondamentale che venga effettuata da personale medico con le giuste competenze, come ad esempio l’équipe medica della clinica Sceb.

I vantaggi della mesoterapia

Se tante persone decidono oggi di affidarsi alla mesoterapia i motivi non sono certo casuali. Ci sono infatti svariati vantaggi da prendere in considerazione, a partire dal fatto che si tratta di una terapia molto mirata, il che vuol dire che tratta i disturbi senza coinvolgere i tessuti circostanti.

Inoltre, la mesoterapia è in grado di agire più rapidamente rispetto ad altri trattamenti dando effetti che durano più a lungo e soprattutto localizzati. Già dopo le prime sedute si possono notare degli evidenti benefici.

La mesoterapia funziona davvero?

Non tutti sanno però come funziona nello specifico la mesoterapia. Essa prevede l’iniezione di una serie di principi attivi che raggiungono il mesoderma che vanno a stimolare il ricircolo dei liquidi che non ristagneranno e dunque non daranno origine alla cellulite tanto temuta dalle donne.

Questo tipo di terapia va ad agire direttamente sulle cause della cellulite: gli antinfiammatori vanno a ridurre l’edema del tessuto connettivo assieme ai farmaci lipolitici, inoltre viene migliorato decisamente l’aspetto estetico della pelle con formulazioni di questo genere.

Al trattamento di mesoterapia, ovviamente, è sempre bene abbinare delle diete ipocaloriche e corrette abitudini (bere almeno due litri d’acqua quotidianamente). D’altronde non bisogna mai dimenticare che la cellulite è un inestetismo determinato dall’edema del tessuto connettivo e non dalla massa grassa, come spesso erroneamente si pensa.

In quanto tempo agisce la mesoterapia

Fin dalle prime sedute la mesoterapia non mostra particolari effetti collaterali che bisogna prendere in considerazione. In seguito al trattamento potrebbero manifestarsi piccoli lividi della dimensione di una moneta nella zona dove è avvenuta l’iniezione.

Un trattamento di medicina estetica che richiede l’uso di farmaci e perciò va fatto solo da medici autorizzati all’interno di apposite strutture.

Articoli correlati