Oscar 2020: ecco i look più belli

La cerimonia di consegna degli Oscar è da sempre il momento perfetto per sfoggiare i look più eleganti, estroversi e a volte eccentrici. Le star sono accolte con molto clamore, ma ad accentuarlo è molto spesso anche l’abbigliamento scelto per questo momento.

Il red carpet degli Oscar sembra una vera e propria sfilata, e ogni anno siamo stati abituati a colpi di scena, a volte anche esagerati, di alcune delle più famose celebrità che scelgono proprio questo evento per dimostrare il proprio estro artistico, per mostrare le proprie passioni o per protestare pacificamente contro alcuni accadimenti.

Più che una semplice cerimonia, si tratta di un vero fenomeno mediatico che impone le mode e che boccia o premia le star in base proprio al modo in cui sono vestite.

Ma vediamo come quest’anno le star hanno deciso di presentarsi alla cerimonia più importante dell’anno.

Come sempre, prima le signore

Molte star hanno deciso di farsi accompagnare dalla propria famiglia, è il caso di Charlize Theron che, accompagnata dalla madre, sfoggia un look Dior elegante in nero con lungo spacco e spallina cadente. Lo strascico e il tessuto aderente massimizza la classe della star che brilla di luce propria sul red carpet. L’outfit è ultimato da un bellissimo collier Tiffany & Co.

Anche Natalie Portman ha proposto un outfit Dior Haute Couture con un abito nero con trasparenze e dettagli dorati. Molto bello il mantello nero su cui erano ricamati i nomi delle registe donne che non sono state nominate agli Oscar. Un’occasione per portare uno spirito di femminismo, ma senza fare troppo rumore.

Renée Zellweger, all’opposto, punta tutto sul bianco con un Armani Privè molto aderente e monospalla, il tessuto tempestato di paillettes la rende un concentrato di riflessi. Anche Salma Hayek ha indossato un abito bianco monospalla, con la differenza che aveva una manica di velo trasparente, uno spacco corto e una lunghezza eccessiva rispetto all’altezza dell’attrice.

La grande Jane Fonda ha invece indossato un abito rosso di Elie Saab già usato, lo stesso era infatti stato indossato al Festival di Cannes del 2014. Lo stile è una perfetta combinazione di trasparenze e dettagli scintillanti che ben rappresentano l’anima infuocata dell’iconica attrice.

Scarlett Johansson non è riuscita a vincere un premio nonostante la doppia nomination, ma ha comunque proposto uno degli abiti più belli della serata grazie al suo dress bustier firmato Oscar De La Renta.

Gli uomini degli Oscar

Molta attenzione è stata posta nei confronti di Joaquin Phoenix, l’attore ha vinto la statuetta come “Miglior Attore Protagonista” e ha fatto molto pensare con una serie di argomentazioni animaliste e ambientaliste. La sua battaglia anti-spreco si è protratta anche sul red carpet, indossando un unico Stella McCartney che ha portato per tutta la stagione dei premi.

Il regista Spike Lee ha invece deciso di omaggiare la memoria di Kobe Bryant (morto il 25 gennaio per un incidente in elicottero) con uno smoking viola, profili gialli e il numero 24 sui risvolti della giacca. Nonostante la non convenzionalità dell’outfit ha mostrato di non essere superstizioso.

Il viola è stato scelto anche da Elton John che ha mostrato, nel corso della sua carriera, di amare lo stile eccentrico. Il cantante si è differenziato ulteriormente indossando delle sneakers mismatched di colore diverso.

Chi si è discostato dallo smoking è Timothée Chalamet, l’affascinante attore ha indossato una tuta di raso di Prada. Il risultato è un look giovanile e in controtendenza che piace a tutti.

Articoli correlati