Impianto di protesi peniena

PROTESI PENIENA

Impianto di protesi peniena

L’impotenza rappresenta l’incapacità ad ottenere e mantenere una erezione sufficiente ad una penetrazione, in genere di origine organica (vascolare, Induratio Penis Plastica IPP, traumatica, diabetica, iatrogena). L’intervento viene effettuato con lo scopo di ripristinare la funzione sessuale mediante l’uso di un sistema protesico.

L’intervento può essere eseguito con accesso infrapubico o peno – scrotale con una incisione di circa 2 – 3 cm. Incisa la cute viene esposta la superficie dei corpi cavernosi che incisi, vengono dilatati progressivamente sino ad ottenere lo spazio necessario all’introduzione della protesi. Misurata la lunghezza del corpo cavernoso vengono inserite le protesi. SSempre attraverso la stessa incisione si inserisce poi il serbatoio e la pompa. Applicati dei punti di sutura sui corpi cavernosi e successivamente sulla cute con filo riassorbibile, si esegue medicazione compressiva. Al termine dell’intervento verrà posizionato un catetere vescicale.

L’intervento viene eseguito in regime di day surgery. I risultati ottenuti a seguito dell’intervento dal punto di vista funzionale sono ottimi.
Il presidio protesico, durante la convalescenza, potrà essere utilizzato dopo circa due mesi dall’intervento.

RICHIEDI LA TUA CONSULENZA GRATUITA
Senza alcun impegno, contattaci per parlare del tuo caso specifico.

    RICHIAMAMI
    Inserisci il numero per essere ricontattato

      Inserendo il numero telefonico autorizzi al trattamento dei datiinseriti. Privacy

      Num. Verde
      Contatti
      WhatsApp