Blefaroplastica e interventi di chirurgia estetica alle palpebre

BLEFAROPLASTICA

L’intervento di blefaroplastica Consente di eliminare la cute in eccesso intorno alle palpebre e le borse di grasso senza modificare il taglio degli occhi, almeno che non venga espressamente richiesto.

La Blefaroplastica non consente la correzione delle cosiddette “zampe di gallina” o “cross-wrinkles”(rughe laterali al canto esterno dell’occhio) o delle cosiddette “occhiaie” cioè quella colorazione bluastra della palpebra inferiore dovuta ad un’eccessiva sottigliezza della cute che lascia trasparire il reticolo venoso sottostante. In questi casi la correzione si ottiene, per le zampe di gallina con la tossina botulinica, delle occhiaie con l’impianto di grasso autologo prelevato da altra regione corporea (lipofilling), lavato, centrifugato ed eventualmente attivato con fattori di crescita estratti dalle piastrine (Platelets rich plasma).

Qualora lo richieda esplicitamente la paziente, è possibile modificare il taglio dell’occhio mediante un intervento chiamato “cantoplastica” che consiste nella sezione del legamento e del tendine cantale dell’occhio ed il suo riancoraggio più craniale in modo da dare all’occhio una forma a mandorla per esempio. In questo caso il postoperatorio è assai più delicato comportando un gonfiore dell’occhio più persistente che può pregiudicare la presentabilità anche per oltre un mese.

 

BLEFAROPLASTICA SUPERIORE e INFERIORE

La blefaroplastica superiore

L’intervento di blefaroplastica superiore consiste nella rimozione di un’ellisse di cute dalla piega palpebrale e contestualmente delle borse di grasso eccedenti.

L’intervento è eseguito in regime ambulatoriale, in anestesia locale e non comporta cicatrici visibili perché la cicatrice cadrà nella piega palpebrale superiore. I punti vengono rimossi dopo 5-7 giorni, il postoperatorio non è particolarmente impegnativo, i lividi ed il gonfiore spariranno dopo 3-4 giorni.

La blefaroplastica inferiore

La blefaroplastica inferiore è un intervento più delicato di quella superiore, consiste nella correzione della cute e del grasso delle borse eccedenti. Esistono due tipi di tecnica, quella a cicatrice esterna necessaria quando si deve correggere la pelle in eccesso oltre alle borse e quella transcongiuntivale che non comporta tagli esterni ma solo un piccolo taglietto nella congiuntiva, è indicata nei soggetti giovani quando si devono asportare solo le borse ma non c’è cute in eccesso. In entrambe i casi tuttavia le cicatrici sono invisibili.

I rischi nella blefaroplastica inferiore sono oltre ai soliti generici di tutti gli interventi (sanguinamento, infezione) il cambio della forma dell’occhio (dallo scleral show fino all’ectropion cioè all’esposizione permanente della sclera a causa di un danneggiamento della lamella e conseguenza dei fenomeni cicatriziali nel postoperatorio; questo esito, per la verità abbastanza raro, è correggibile solo mediante un reintervento chirurgico. Per evitare questa evenienza si è soliti ancorare il legamento cantale al periostio dell’orbita mediante un punto di sutura interno non riassorbibile che controbilancerà eventuali retrazioni cicatriziali nel postoperatorio proteggendo dal rischio di esposizione sclerale.

Cosa dicono i nostri pazienti

Opinioni, recensioni e testimonianze sulla Blefaroplastica
Vedi tutte le esperienze sulla Blefaroplastica

Ultime 3 recensioni

06/08/2021
fonte:
Ringrazio vivamente il dottore De Giovanni e il suo personale per avermi reso piu' giovane e con uno sguardo meno spento. Erano ormai quasi un paio di anni che quando mi specchiavo mi vedevo sempre stanco, spento. Poi qualche amica mi ha parlato di un intervento di cui io non conoscevo nemmeno l'esistenza: la BLEFAROPLASTICA. Varie ricerche su internet, qualche visita e poi finalmente l'intervento con il chirurgo di cui più mi sono fidato. Intervento rapido e indolore, un po' di lividini per qualche giorno e poi finalmente ho potuto apprezzare il risultato. CONSIGLIATISSIMO lo studio medico SCEB!
Mary_909090
27/01/2021
fonte:
Il 15 gennaio mi sono sottoposta a mastoplastica additiva e blefaroplastica completa presso la clinica Versilia Surgery con il Prof. Manuel De Giovanni. Ho trovato uno staff pronto ed efficiente fin dal primo momento, nell’accoglienza, nella esaustivita’ con cui mi sono stati spiegati tutti i dettagli degli interventi, nella disponibilità in tutte le fasi pre e post operatorie e non da ultimo nella serietà del raggiungimento dei risultati estetici promessi. Operazione durata circa tre ore, post operatorio senza dolore e senza complicanze, ben gestito con corretta prescrizione farmacologica, visite di controllo costanti sotto la supervisione della efficientissima Carolina coadiuvata da Ilary, risultato estetico pienamente soddisfacente per entrambi gli interventi. Sicuramente una clinica di primo livello con validi professionisti. Il Professor De Giovanni e’ un vero artigiano della chirurgia estetica, un grande professionista che ha saputo mettermi a mio agio e consigliare il miglior intervento da eseguire sulla mia persona. Per questo li ringrazio e li consiglio vivamente.
Vanessa Signoretto
12/01/2021
fonte:
Serietà, professionalità è disponibilità. Ottimo pre e post operatorio. CONSIGLIATO AL 100%....
Caterinatoffi

PRIMA DELL’INTERVENTO

– non truccare gli occhi
– sospendere terapie antiaggreganti (Aspirina) o anticoagulanti (Coumadin,Sintrom) 1 settimana prima
– rimuovere lenti a contatto
– rimanere digiuni da almeno 6 h (si può bere poca acqua o un caffè fino a 3 h prima)

 

DOPO L’INTERVENTO

– riposo sdraiati per 1 h con ghiaccio locale
– evitare sforzi maggiori per 24-48h
– utilizzare gli occhiali da sole (la luce potrebbe dare fastidio nelle ore successive)
– ripresa dell’attività sportiva dopo 7 gg
– applicare colliri umettanti ed antibiotici per 5 gg 3 volte al di

 

RISCHI SPECIFICI

– asimmetrie
– modifica del taglio degli occhi nella blefaroplastica inferiore ( dallo scleral show fino all’ectropion)
– evoluzione distrofico-cheloidea delle cicatrici
– residui di depositi di grasso per incompleta bursectomia

 

PUNTI CHIAVE

– Anestesia locale
– No ricovero in clinica
– No dolore
– Modesto gonfiore per 24-48 h ( blefaro inferiore)
– Cicatrici invisibili
– Risultati definitivi

 

Blefaroplastica in Toscana e Puglia

Vuoi fissare un appuntamento per un intervento di Blefaroplastica? Contattaci ora e scegli una delle nostre sedi tra Pistoia, Firenze, Lecce e Bari.

Il team di SCEB ti assisterà con il massimo della professionalità.

RICHIEDI LA TUA CONSULENZA GRATUITA
Senza alcun impegno, contattaci per parlare del tuo caso specifico.

    RICHIAMAMI
    Inserisci il numero per essere ricontattato

      Inserendo il numero telefonico autorizzi al trattamento dei datiinseriti. Privacy

      Num. Verde
      Contatti
      WhatsApp